2 infusi a base di arance rosse

Infuso all’arancia rossa Tarocco e miele

L’arancia rossa di Sicilia è un vero elisir di salute e bellezza. Non solo porta benefici all’interno del nostro corpo, ma anche all’esterno. Ricca di vitamina C, come tutti gli agrumi,  l’arancia igp è una fonte di antiossidanti, che contrastano l’azione dei radicali liberi, i diretti responsabili dell’invecchiamento cellulare. Non solo. L’arancia rossa igp tarocco contiene bioflavonoidi, indispensabili per la salute di cartilagini, tendini, legamenti, ossa e denti.

Ingredienti: per 1 tazza
2 scorze di buccia di arancia
2 scorze di buccia di mandarino
miele per dolcificare
Preparazione
1. Pela l’arancia e il mandarino aiutandoti con il pelapatate.
2. Fai bollire in un pentolino le bucce per circa 5min.
3. Lascia riposare a fuoco spento 5min. prima di servire.
4. Servi caldo e dolcifica con miele a piacere.

Infuso di arance e Mele (anche essiccati)

Quest’infuso può essere preparato sia con gli ingredienti freschi che essiccati.
Sia se decidiate di usarli freschi che secchi dovrete: mettere in infusione si la polpa che la buccia della mela ed eliminare la parte bianca dalla scorza dell’arancia.

Essiccazione (perfetta se volete realizzare dei vasetti regalo o conservare il vostro infuso anche per quelle giornate dove potreste essere sprovvisti degli ingredienti freschi):  disponete le scorze di arancia rossa su una placca da forno e lasciatele asciugare in forno (ventilato) per circa 4-5 ore a 70° C;
tagliate la mela privata del torsolo in fettine sottili , disponetela su una placca ricoperta con carta forno e lasciate asciugare in forno (ventilato) per 5-6 ore a 70° C (io le ho spolverizzate prima con della cannella in polvere).
Ingredienti:

1 scorza d’arancia
1 mela Deliziosa
1 stecca di cannella
(cannella in polvere a piacere da spolverizzare sulle mele se da fare disidratate)
Se avete scelto la versione con gli ingredienti essiccati, una volta che questi saranno pronti, spezzettateli in pezzetti molto piccoli e riponeteli in un barattolo con chiusura ermetica.

Dosi per tazza:
per ogni 250 ml d’acqua bollente, 2 cucchiaini di preparato
zucchero q.b.

Fare il pieno di agrumi siciliani , specialmente nella stagione fredda, è fondamentale. Ma quando fa particolarmente freddo, non sempre è piacevole mangiare un frutto freddo. Ovviamente non possiamo mangiare una fetta di arancia al forno! Per questo, per i più freddolosi, la soluzione è un buon infuso fatto con le scorze degli agrumi. Agrumi che vantano diversi benefici.

Infine, il consiglio che ci sentiamo di dare  è di mangiare almeno un’ arancia rossa di Sicilia Igp al giorno per prevenire e combattere anche i fastidiosissimi raffreddori invernali.