Arance Sicilia

Arance in Sicilia

Breve storia delle arance siciliane.

E’  abbastanza difficile sapere quando sono state introdotte le arance in Sicilia. Si presume che già nell’era del grande impero romano, le arance rosse erano coltivate in Italia perchè raffigurate nell’arte romana.

Tuttavia, è accertato come dato di fatto che gli agrumi (arance, limoni, cedri ) sono stati coltivati ​​in Sicilia durante il periodo della colonizzazione  araba,tra  il IX e il X secolo. Infatti, la  parola arancia deriva dall’arabo Naranj .

Le arance in Sicilia  sono originarie dell’Asia tropicale, in particolare la regione malese.

La coltivazione di arance  si diffuse gradualmente attraverso la Cina e l’India in Africa orientale e poi alla regione mediterranea.

 

Per maturare gli alberi dell’arancia rossa di Sicilia devono godere di un clima mite, soleggiato e un buon drenaggio. Un gelo occasionale non li danneggia.

aranceto

Le Arance rosse igp sono così chiamate per la loro polpa rossa che a maturazione completa la buccia si presenta con  un colore rossastro sfumato.

In Sicilia, le arance rosse più popolari sono il Tarocco , il Moro e il Sanguigno, quest’ultima coltivata estesamente nella parte orientale dell’isola, come il Sanguinello .

Per quanto riguarda gli agrumi in generale, l’Italia è uno dei maggiori produttori mondiali di limoni, arance e mandarini ove la maggior parte sono raccolte in Sicilia.

L’azienda agricola affio si occupa di produzione ed esportazione in tutta Italia ed Europa, dell’Arancia Rossa di Sicilia.

Se vuoi rivendere i nostri prodotti compila il form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

antispam
captcha